GYNO CANESTEST AUTOTEST VAGINALE PER EVIDENZIARE SINTOMI DI VAGINOSI BATTERICA


Marchio: Bayer


Codice Min. 971089204

Codice EAN 8000560990362


Dispositivo medico

9,98


DISPONIBILE


aumenta quantità
diminuisci quantità



GYNO CANESTEST AUTOTEST VAGINALE PER EVIDENZIARE SINTOMI DI VAGINOSI BATTERICA

Il nuovo Gyno Canestest è un test di autodiagnosi in grado di evidenziare eventuali variazioni del pH delle secrezioni vaginali rispetto alla normalità, sintomo potenzialmente predittivo di vaginosi batterica.

Nelle donne in età fertile si possono verificare squilibri e alterazioni della flora batterica che possono favorire l'insorgere di infezioni vaginali. Tra queste la Vaginosi Batterica è spesso asintomatica, quindi difficile da riconoscere. La conoscenza della Vaginosi Batterica da parte della donna è scarsa, nonostante la sua incidenza sia più elevata rispetto alla candidosi. I sintomi principali della Vaginosi Batterica sono: perdite abbondanti, odore sgradevole e aumento del pH (> 4,5). Il trattamento da linee guida è la terapia antibiotica orale o topica che risolve il problema in oltre l'80% dei casi, ma con un elevata incidenza di ricadute (oltre il 50% entro due mesi, oltre il 70% entro 3 mesi).

Gyno canestest:

- è il primo test di autodiagnosi per riconoscere le infezioni vaginali: semplice, immediato, facile da leggere.

- aiuta a riconoscere il tipo di infezione in modo rapido e accurato.

- permette alla cliente di fornire informazioni più accurate sia al farmacista che al medico di fiducia.

- favorisce la scelta di un trattamento appropriato.

 

Modo d'uso:

Scartare il singolo Gyno Canestest (tampone). Assicurarsi che la punta del tampone non entri in contatto con qualsiasi oggetto prima di introdurlo nell'entrata della vagina. Inserire il tampone finche le dita non raggiungono la pelle esterna della vagina (circa 5 cm all'interno). Ruotare alcune volte il test. Estrarre dalla vagina ed attendere 10 secondi. Una variazione del colore del tampone da giallo a blu-verde è indicativo di una variazione di pH che può essere indicativo di una vaginosi batterica.

 

Come interpretare i risultati del test:

- Cambio di colore a blu o verde: risultato positivo.

Se dopo 10 secondi la punta del tampone diventa blu o verde, con grande probabilità ciò indica la presenza di un'infezione batterica o da trichomonas.

Perdite fluide lattiginose (dense) di colore bianco-grigio con odore di pesce possono indicare un'infezione da vaginosi batterica. E' possibile consultare il medico o il farmacista per informazioni sul trattamento.

Perdite giallo-verdi e schiumose (spumose) associate a cattivi odori, minzione dolorosa e prurito intenso, possono indicare tricomoniasi. In questo caso consultare il medico.

Un segno parziale blu o verde sull'indicatore giallo sulla punta del tampone è da considerarsi un risultato positivo.

- Nessun cambio di colore  o tampone giallo: risultato negativo.

Se trascorsi 10 secondi la punta non si colora, la probabilità di avere una infezione batterica o da trochomonas è bassa. Perdite bianche, spesse, simili a formaggio fresco (ricotta) senza odori sgradevoli possono indicare un'infezione vaginale da lieviti, nota come candidosi.

 

Non esistono recensioni su questo prodotto.

 

 

 

INSERISCI UNA RECENSIONE

 

 

 



 

I marchi registrati presenti nel sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Altri  nomi di prodotti, progetti, termini, processi o frasi menzionati nel sito possono essere marchi o denominazioni commerciali registrati ed usati solo per migliorare la ricerca degli stessi all'interno del portale.
Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica © 2020 FarmaciaGiacci E' vietata la riproduzione anche parziale.